Visualizzazioni totali

sabato 27 febbraio 2010

Senza sangue


-Cosa vuol dire un mondo migliore?
-Un mondo giusto,dove i deboli non devono soffrire per la cattiveria degli altri,dove chiunque può avere diritto alla felicità.
-E lei ci credeva?
-Certo che ci credevo,noi tutti ci credevamo,si poteva fare e noi sapevamo come.
-Voi lo sapevate?
- Le sembra così strano?
-Sì.
-Eppure lo sapevamo.E abbiamo lottato per quello,per poter fare quello che era giusto.
.......
-E' come la terra.
-Non si può seminare senza prima arare.Prima si deve spaccare la terra.
-Bisognava passare attraverso la sofferenza,capisce?
-No.
-C'erano un sacco di cose che dovevamo distruggere per poter costruire quello che volevamo,non c'era altro modo,dovevamo esser capaci di soffrire e impartire sofferenza,chi avrebbe tollerato più dolore avrebbe vinto,non si può sognare un mondo migliore e pensare che te lo consegneranno perchè lo chiedi,quelli non avrebbero mai ceduto,bisognava combattere e una volta che l'avevi capito non faceva più differenza se erano vecchi o bambini,tuoi amici o tuoi nemici,stavi spaccando la terra,non c'era niente da fare,non c'era un modo di farlo che non facesse male.E  quando tutto ci sembrava troppo orrendo,noi avevamo il nostro sogno che ci difendeva,sapevamo che per quando grande fosse il prezzo,immensa sarebbe stata la ricompensa,perchè noi non combattevamo per un pò di soldi,o per un campo da lavorare,o per una bandiera,noi lo facevamoper un mondo migliore,lo capisce cosa vuol dire?,stavamo restituendo a milioni di uomini una vita decente,e la possibilità di essere felici,di vivere e morire con dignità,senza esser calpestati o derisi,noi non eravamo niente,loro erano tutto,milioni di uomini,eravamo lì per loro.........bisognava spaccare la terra,e noi l'abbiamo fatto.

6 commenti:

Miriam ha detto...

Grazie per la segnalazione!
Finora di Baricco ho letto solamente l'interpretazione dell'Iliade. Anche quest'opera è molto breve. Sarà interessante da leggere!^_^

charmel ha detto...

Io ho incominciato da poco l'iliade,sono all'introduzione

Michele ha detto...

io seguo il tuo blog se ricambi mi fa piacere
buona domenica Michele http://pianetatempolibero.blogspot.com/

Francesca ha detto...

Ciao Charmel, sono contenta di aver trovato una mia conterranea!!!
A presto!!!

Chiara Taormina ha detto...

Baricco è uno dei miei autori preferiti, ho letto varie cose. Questo, invece, devo leggerlo. Grazie della segnalazione! Seguirò il tuo blog, è molto interessante! ciao

Francesca ha detto...

Ciao Charmel mi fa piacere sapere che sai cucire, non abbandonare questa passione perche' in questo momento va molto di moda il cucito creativo. Se ti puo' interessare ti posso fare avere link di blog con questi lavori. Grazie per essere diventata mia fan!!!
Buona serata!!!