Visualizzazioni totali

venerdì 13 novembre 2009

Semu troppu raccumannati ...........

............semu troppu raccumannati non'ni ponnu fari nenti
sbaviamu da matina a sira a li politici putenti
ancora n'lanu caputu
ca nuatri semu chi'ù forti picchi alliccamu?
Raccumannatu é sempri assicuratu
vaiu  a travagghiari pi inchiri a jurnata e la sacchetta
n'on mi i'nteressa di cui voli cangiari sta bella facenna
liccari e la me vita nun pozzu rinunciari
u votu c'hu dugnu a cu mi duna u torna cuntu
sta lamentazioni c'ha fazzu a chiddi
c'à ancora pritennunu di travagghiari
pi mezzu di l'articulu unu di la costituzioni,
babbi ma chi c'ha'spittati viniti all'assimblea di li raccumannati
a manna v'arriva macari c'alliccati
chi v'interessa di la ligalità,l'onestà
ormai n'ama abituari a cancillali sti paroli ca creiunu difficcortà

a facilità e a filicità
lassatiili iri chiddi ca v'untuunu e falconi e i borsellini
nun'viditi chi fini ci ficimu fari?

6 commenti:

Pietro ha detto...

:)

VITA ha detto...

ciao charmel, credo che oramai non basta più conoscere l'arte del lecchinaggio..credo che ci voglia molto di più per poter fare ciò che ci spetterebbe di diritto, ovvero LAVORARE!!
Io sono una disoccupata incallita e l'età avanzata (33) non mi permette di "affacciarmi" al così tanto desiderato mondo del lavoro. sono così stanca che vorrei seguire le orme dei miei predecessori ed espatriare, buttandomi alle spalle 33 anni di vita come se fosse stato tutto un brutto sogno. capisco pure che il non trovare lavoro non è un problema così grave, ma questo è il mio problema che fa anche in modo di non avere più autostima, ed è proprio quì che diventa grave.
Mi chiedo invece da tempo che cosa fai tu a Paternò, se lavori o studi, o boh..
non lo so, è solo che me lo chiedo da un pò.
ciao

charmel ha detto...

Sono una disoccupata per forza,dopo 10 anni che lavoravo mi hanno buttato fuori per fare posto a qualcuno più importante di me,vai al post "non ci resta che piangere e a quelli precedenti capirai la mia storia e quello che faccio.

VITA ha detto...

giuro che non me lo aspettavo..
la mia domanda voleva essere totalmente innocua, invece ha aperto una ferita.
principalmente per te, ma anche per tutti noi che in questa situazione ci "sguazziamo".
non voglio sembrare banale ma sono orgogliosa per quello che stai facendo e per la forza che hai dimostrato. io per conto mio vivo le piccole ingiustizie quotidiane che il nostro paese purtroppo ci impone, ma questa storia mi fa venire tanta e tanta rabbia. nello stesso tempo però mi solleva vedere persone pulite che nonostante il rischio che corrono continuano a tenere alta la loro dignità..forse perchè la possiedono.
ti rispetto tanto.

Guernica ha detto...

Già. Il raccomandato è in una botte di ferro cara...
Brutta brutta mentalità la nostra italiana.

charmel ha detto...

Vita, Grazie per la solidarietà.
Guernica,tante gocce assieme formano l'oceano chissà se un giorno mi ritroverò tante altre goccioline accanto così da poter far affondare quella dannata "Botte di ferro".