Visualizzazioni totali

giovedì 3 dicembre 2009

Speriamo che domani piova......



Giorno 4 dicembre a Paternò è la festa della patrona S:Barbara. Nonostante il padre Dioscuro la rinchiuse in una torre per impedirlo, Barbara divenne cristiana. Per questo motivo fu denunciata dal prefetto Martiniano durante la persecuzione di Massimiano (III-IV sec.) e imprigionata a Nicomedia. Fu prima percossa con le verghe, quindi torturata col fuoco, subì quindi il taglio delle mammelle e altri tormenti. Infine venne decapitata per mano del padre, che la tradizione vuole incenerito subito dopo da un fulmine. Sempre la tradizione racconta che durante la tortura le verghe con la quale il padre la picchiava si trasformarono in piume di pavone, per cui la santa viene talvolta raffigurata con questo simbolo. È invocata come protettrice contro i fulmini e la morte improvvisa e protettrice degli artificeri, artiglieri, minatori, vigili del fuoco e carpentieri.
Ritornando alla festa che si svolge nella mia città, ricordo quando ancora piccola, la festa fosse molto sentita dai paternesi,tutti erano molto coinvolti tanto che si aspettava la festa per comprare il vestito più bello da sfoggiare durante "a passiata a strata ritta"dietro il fercolo della santa, con la scusa di essere "molto devoti" prendeva paganamente il sopravvento  l'apparire e il risaltare tra la folla, delle pellicce, dei paltò all'ultima moda,alla faccia della fede e dello spirito cristiano.
Ma forse sempre meglio che adesso,non si tiene più all'abito elegante,ma non per spirito cristiano,ma perchè il paternese non gode più dei tempi fiorenti quando in questo periodo, con la vendita delle arance aveva dei proventi non indifferenti,cosa che adesso con la crisi agrumicola non si realizza da anni per i funestati agricoltori paternesi,ma passiamo ad altro, adesso anche non godendo neppure di danaro nelle casse, il comune di Paternò ha fatto anche una sorta di risparmio,tipo strade non illuminate se non quelle del centro storico etc.. mentre si impegna a creare la nuova figura del direttore generale che bada ben costa alle casse del comune la modica cifra di 25000€ circa,per non parlare del malcontento  degli operatori ecologici che puntualmente non vengono pagati ,anche se la responsabilità dei pagamenti non  è del comune, esso non si impegna a fare da spalla a dei lavoratori che non percepiscono lo stipendio da diversi mesi. Ma parliamo delle offerte che i devoti fanno durante tutto il periodo che intercorre la festa,per la vigilia sfilano per le strade le cosidette "varette"cioe dei cerei, esse derivano dall'offerta della cera: con il passare dei secoli le grosse candele di cera offerte diventavano sempre più grandi e decorate, fino a far scomparire la cera stessa sostituita da una struttura barocca o rococò in legno riccamente decorato e dorato, ornata da angeli, statue e adornata di fiori. Sono solitamente 8 i portantini che ne reggono il grande peso, anche se ci sono delle eccezioni.Questi portantini dovrebbero rappresentare varie categorie di lavoratori,compresi gli studenti ,ma chi ti ritrovi invece?In alcuni casi persone di dubbia moralità,difatti la ballata delle varette comprende anche la ballata davanti all'abitazione del "pezzo grosso" del quartiere.Ecco dove finiscono i soldi dei devoti, uno squallido e scandaloso avvenimento che agli occhi dei fedeli tutti  dovrebbe lasciare atterriti, invece passa da sempre inosservato,vuoi per omertà ,vuoi per diletto, in ogni caso esprimo la mia insofferenza e virtualmente grido il mio vergogna ai complici di tutto questo sistema.
Speriamo che domani piova,così da lavare tutte le iniquità e le menzogne sotto la maschera dei devotismi facili, anche perchè credo che anche la santa non si senta a  proprio agio tra i mercanti del tempio di turno, credo che sia anche suo desiderio porre fine a questo sconveniente adoperarsi alle sue spalle e sotto il suo nome.

7 commenti:

speranza ha detto...

Cosa ti fa pensare che Santa Barbara, secondo la storia, sia stata in grado di fermare la lava e non sia in grado di fermare l’orda dei delinquenti politici e non? Abbi fede e vedrai che probabilmente saranno fermati, anzi cominciamo a pregare perché questo avvenga. Quest’anno, per qualcuno, il Natale sarà molto triste, per altri sarà tachicardiaco, per la maggior parte sarà, forse, alla stregua della Pasqua di resurrezione.

charmel ha detto...

non ho mai pensato minimamente che S.Barbara non sia in grado di fermare l'orda di delinquenti di qualunque classe esso appartengano,i suoi tempi probabilmente non sono quelli che noi ci aspettiamo che siano,può darsi che aspetti che lo stivale sprofondi ancora di più nel fango,per mortificarli o redimerli,chissà le sue vie non sono le nostre.Per adesso come dice un famoso cantautore :"vedo gli innocenti confondersi e gli assassini ballare / gli innocenti corrompersi e gli assassini brindare...."

Carlo De Petris ha detto...

il meteo dice che qualche possibilità di pioggia effettivamente c'è :D


Cos'è questa storia del direttore generale :/ ?
Che competenze ha esattamente? Te lo chiedo perchè anche qui è arrivato un direttore generale, e pare che incassera 440.000 euro in quattro anni. Per un comune da 20mila persone :S
Son soldoni!

charmel ha detto...

praticamente caro Carlo non ci crederai ma è colui che pur espletando le stesse funzioni del segretario comunale guadagna molti più soldi,non hai saputo che proprio il ministro Calderoli vuole abolire questa figura? Da noi verrà difatti confermato come tale l'attuale segretario,quindi i 25000€sono un aggiunta alla cifra già predisposta del segretario.

valeriobrl ha detto...

...cui prodest? Oltre a chi si intasca i $ obviously...
Ps l'ing mosso a compassione ha aperto il portafoglio per sistemare la chiesa nè ?
Ad maiora!

charmel ha detto...

a che serve non ti saprei rispondere Valerio,l'ing mosso a compassione potrebbe scendere anche lui ad amministrar la città,sicuramente non sarebbe così persa,io sono obiettiva,poteva anche non farlo,poteva anche dare di più viste le sue finanze el sua cultura imprenditoriale,auspichiamo che scenda salvi l'economia ormai troppo in declino a Paternò.

Guernica ha detto...

-COMMENTO/AVVISO A TUTTI I MIEI LETTORI-
Scusate per l'off topic e l'impersonalità del messaggio.
Sto per piangere!
Ho modificato link e nome del Blog, ma ignoravo che facendo questo avrei cancellato per sempre tutti i commenti.E dico tutti!...I vostri commenti da due anni a questa parte...Che tristezza...

Se penso che ieri stavo per chiudere il Blog...beh...Mi dico...Forse era destino.Ricominciare tutto da capo.
Meglio sorridere della mia incompetenza vah...eheheh :/

Per chi vuole ancora seguirmi, il mio link nuovo è www.l-ultimadea.blogspot.com

Al mio vecchio indirizzo spiego brevemente il perchè del cambio.

Un bacione e un abbraccio!